ADOTTA UNA PIANTINA DI MIRTILLI!

Come funziona:

  1. Scegli la varietà di mirtillo

  2. Acquista sul nostro Shop Online

  3. Personalizza con nome e data

  4. Se vuoi, regala!

Nessun prodotto

regolamento

 CONDIZIONI GENERALI DELL’ADOZIONE

1.L’acquirente potrà decidere in fase di adozione la varietà di mirtillo gigante americano (Vaccinium corymbosum) da adottare tra le seguenti disponibili:
-Duke®
-Valor®
-Top Shelf®
-Cargo®

2. L’acquirente potrà decidere in fase di adozione quale piano di adozione attuare tra i seguenti:


-Piano Base(Blu): 25,00€
-
Piano Premium(Oro): 30,00€

Il
Piano Base (Blu) prevede: 
-Adozione di 24 mesi;
-1kg mirtilli garantito e 1 Nettare di mirtillo in regalo(succo), disponibili nel periodo estivo;
-Attestato di adozione;
-Possibilità di personalizzazione piantina (targhetta con nome e data) e del messaggio (se si tratta di un regalo);
-Visita periodo autunnale-invernale per approfondire le tecniche di coltivazione e potatura in prima persona.


Il Piano Premium(Oro) prevede i medesimi servizi del Piano Base(Blu) con l’aggiunta di uno SCONTO FEDELTA’ del 10% utilizzabile su tutti i prodotti Mirtilli di San Vito (in azienda o sullo Shop Online) per un periodo di 24 mesi dall’adozione. Il codice sconto, nominale e non cedibile, verrà rilasciato al momento dell'adozione e dovrà essere esibito al momento degli acquisti.


3. A pagamento effettuato, l’azienda agricola rilascerà un certificato che attesta l’adesione al progetto. In particolare, verrà rilasciato un Attestato di adozione che certifica l’adozione di una pianta di mirtilli situata presso la sede Mirtilli di San Vito, Gaggiano(MI) e di proprietà di La Castellana Srl Società Agricola- Via della Marzorata, 10 Corbetta (MI).


4. L’acquirente potrà scegliere in fase di adozione di personalizzare la piantina con un nome e una data che verranno opportunamente riportate su una targhetta di riconoscimento vicino alla piantina.

5.La piantina potrà essere adottata dall’acquirente stesso oppure potrà essere donata al momento dell’adozione come regalo. Il destinatario potrà ricevere un’email o un messaggio Whatsapp personalizzabile dall’acquirente con l’Attestato di adozione.

6. L’adottante riceverà aggiornamenti periodici sulla piantina in adozione ogni qualvolta verranno richiesti e sarà inoltre possibile, previo appuntamento, far visita alla propria piantina e al mirtilleto in qualsiasi momento o, in alternativa, ottenere foto /video sull’andamento della propria piantina all’interno del mirtilleto.

7.La quota di adozione dovrà essere versata a La Castellana Srl Società Agricola, Via della Marzorata, 10 Corbetta (MI) tramite pagamento online o Paypal. Al termine dei 24 mesi il rinnovo dell’adesione potrà avvenire con un secondo versamento.


8. In caso di morte o malattia della pianta sarà dovere dell’azienda agricola informare l’acquirente e provvedere a una sostituzione gratuita della piantina. In caso di mancata produzione nell’anno dell’adozione, per cause di forza maggiore, l’adottante avrà diritto a un kg di mirtilli l’anno successivo.

9. Il kg di mirtilli previsto potrà essere direttamente raccolto dall’acquirente in campo (nel caso la piantina dovesse produrre meno di 1kg potrà essere raccolto nel resto del mirtilleto) oppure ritirato direttamente in cascina già confezionato.

10. La proprietà della piantina resterà dell’azienda agricola La Castellana Srl Società Agricola, Via della Marzorata, 10 Corbetta (MI) .I metodi di produzione adottati (scelte agronomiche) verranno decisi dall’agricoltore. Sono inoltre a carico dell’azienda agricola tutti gli oneri di gestione ordinaria della piantina e non potrà essere richiesto un costo aggiuntivo della gestione oltre al costo sostenuto al momento dell’adozione.

11. In entrambi i piani l’adottante avrà diritto a una visita al mirtilleto anche nel periodo autunno-invernale, dove potrà approfondire le tecniche di gestione e potatura della piantina e sperimentarla in prima persona.

12. Per ogni piantina adottata l’azienda agricola si impegna a piantarne di nuove al fine di favorire il consumo di mirtilli italiani e la filiera corta; migliorare e incentivare le tecniche produttive e agronomiche  in favore di una gestione aziendale innovativa e green; investire in progetti didattici dedicati ai bambini.